Paulownia Shan Tong Plantation Cathaia.com

         Your Paulownia?

         Find out more... 

Paulownia Shan Tong Plantation Bulgaria

       Our contribution

       For a better world

slide 3

       Paulownia Shan Tong
       at -25° frost resistant

slide 4

Shipping of 40.000 Paulownia plants
A new Paulownia Plantage is created

slide 5

       Trade with 
       quality wood

Quali sono le differenze?

Derivato da In vitro rispetto a piante da seme

Paulownia propagazione da seme o via vegetativa: Quali sono le differenze?

Kiri Paulownia Creare una piantagione impianto cathaia com

M.Sc. Agr. Olaf Henke, Göttingen 4 marzo 2015

Per la propagazione delle piante, ci sono fondamentalmente accanto alla semina nuda di semi o altri metodi, che sono adatti anche per la proliferazione di Paulownien. Ciascuno di questi metodi presenta vantaggi e svantaggi, che sono discussi di seguito.

Propagazione generativa (semi)

Questo termine si riferisce ai mezzi di moltiplicazione tramite organi riproduttivi delle piante, quindi i semi. Questo metodo classico consente solo dai ricchi semi dell'albero di Paulownia, la produzione di molti figli da una singola pianta madre. Il più grande svantaggio sta nel fatto che questi semi si ottengono  dopo il quarto, spesso il quinto anno dalla prima fioritura della Paulownien, la completa fruttificazione di solito si verifica molto più tardi ancora. Con propagazione generativa il genoma della pianta femminile e maschile viene introdotto in parti uguali e ricombinato. Ogni seme ha quindi un genoma assolutamente unico, ma che trasmette determinate caratteristiche continuamente, un effetto che rende l'allevamento mirato della pianta. La forte diversità genetica porta in linea di principio ad una disomogeneità della progenie fra loro, che, tuttavia, non deve essere visto come uno svantaggio. Attraverso queste fluttuazioni naturali nella qualità del sito sono livellati e una certa efficienza minima del raccolto viene assicurato. Parassiti, in particolare funghi parassitari sono geneticamente altamente specializzati in modo che una elevata variabilità genetica della piantagione , questa è una forma di assicurazione contro un Schaderregerepedemie. Perché oltre alle informazioni genetiche solo gli organelli cellulari della pianta madre viene passato al seme e altrimenti, simili ai bambini, un organismo autonomo, è il rischio di eredità di malattie latenti, come le malattie virali, minimali, la salute dei Discendenti sono garanzie supplementari.

Propagazione vegetativa (in vitro cloni)

Questi includono almeno due metodi diversi, che hanno in comune il fatto che la prole è geneticamente identica alla pianta madre. Essi sono chiamati "cloni". Questo termine può essere familiare a molti in connessione con la genetica e appaiono altamente tecnico e innaturale di ogni altra cosa, ma non è questo il caso. Molte piante si riproducono principalmente o esclusivamente in questo modo. Nel regno dei funghi è ancora più diffuso. L'esempio più evidente qui è probabilmente la patata, anche se può produrre fiori e semi, la loro proliferazione va quasi fatta esclusivamente dai tuberi vegetativamente formati. Un campo di patate consiste quindi di innumerevoli piante con lo stesso genoma!

Questo consente il trasferimento di proprietà definite ereditari di una pianta madre selezionata. Tutti i derivati ​​sono quindi in gran parte identiche alla pianta madre e ci sono popolazioni omogenee. Dalla riproduzione vegetativa non solo caratteristiche positive sono ereditati, essa riflette anche effetti negativi, in particolare quelli che sono stati trascurati nella selezione della pianta madre. Il caso peggiore, può riguardare i fattori che possono essere visti o le proprietà del legno che, che vengono alla luce solo con la raccolta a raggiungimento dell'età dell'albero.
Un rischio speciale risiede nell’idoneità del sito della pianta, che è ereditaria. Se una pianta che ha fornito nella località A il migliore propagato vegetativamente, queste propaggini sottoperforma solo perché spesso essi sono geneticamente adatti per A ma non corretti per B in una località B.
A causa di moltiplicazione vegetativa, sia da talee o in vitro, sempre i tessuti della pianta madre forniscono l'origine, quindi eredita inevitabilmente malattie dalla pianta d’origine. Questo rischio può essere minimizzato con l'uso di materiale controllato dalla partenza, tuttavia, riscontrare i metodi di controllo disponibili per le malattie virali ed i loro limiti. La ragione di questo è che il materiale può essere infettato con uno o più virus senza causare sintomi della malattia. Qui i metodi diagnostici molecolari da soli possono aiutare. Questi a loro volta sono in genere in grado di monitorare i tipi di virus che sono noti e per i quali vi sono sequenze di riconoscimento specifici nel genoma unico.
Soprattutto con la propagazione per taglio della radice, questi effetti appaiono. La riduzione qui osservata della performance di crescita e di salute per le molteplici generazioni è spesso spinto all'età e generazioni, che è solo indirettamente corretta. Perché con la sola età trovare questa decomposizione non avviene, ma per l'accumulo di tali malattie nascoste ad ogni fase di propagazione nel corso del tempo.

Conclusione:

Entrambi i modi di propagazione vegetale hanno vantaggi e svantaggi. Con la generativa, la produzione dei semi può essere molto veloce, usando prole geneticamente disomogenea e sano. Con la varianza genetica, il rischio di eventi dannosi è ridotto al minimo nell'inventario. Ma non sullo sfruttamento della potenza massima.

Le piante vegetative sono estremamente omogenee l’una con l'altro e sfruttano il potenziale del sito in modo ottimale con accurata lettura della pianta madre. Tuttavia, errori nella selezione possono successivamente essere fatali impatto perché così aumenta il rischio da eventi dannosi catastrofici. Inoltre, la diffusione di malattie, in particolare malattie virali è favorita dalla moltiplicazione vegetativa, con conseguente fenomeni di degrado con un crescente numero generazionale.


 

Derivato da In vitro rispetto a piante da seme

Per la propagazione delle piante, ci sono fondamentalmente accanto alla semina ..

> > >